Antipasto di avocado, mazzancolle e mousse di granchio

20141111-191632.jpgRaffinato, fresco, saporito, esotico… ma semplicissimo.
Dunque questo antipasto decisamente di effetto è senz’altro da tenere in considerazione perché i diversi elementi si possono preparare in anticipo e semplicemente assemblare poco prima dell’arrivo degli ospiti.
Per la mousse si sgocciolano 200 gr di polpa di granchio in scatola e si spezzettano con le dita eliminando le cartilagini.
Si aggiungono 1 cipollotto fresco tritato molto finemente, 2 cucchiaiate di mascarpone, il succo di 1/2 limone, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 pizzico di peperoncino, 1 filo d’olio, sale e pepe.
Si mescola delicatamente e si conserva in frigorifero in un contenitore col coperchio.
Si cuociono a vapore 400 gr di mazzancolle, si fanno raffreddare e si sgusciano. Anche le mazzancolle vanno chiuse in un contenitore e messe in frigorifero.
L’unico elemento da preparare poco prima di servire è l’avocado, che tende a scurirsi, ma sarà sufficiente sbucciarlo, affettarlo dopo aver eliminato il nocciolo e irrorarlo di succo di limone.
Si fa una semplice composizione nei piattini individuali, si completa con qualche filo di erba cipollina tagliuzzato, si decora con due fettine di limone e si serve.

Davvero semplice e facilissimo da realizzare questo è comunque un antipasto per le grandi occasioni.
Segnato?

Annunci

12 thoughts on “Antipasto di avocado, mazzancolle e mousse di granchio

  1. L’ho segnato ma sapessi come ho sgranato gli occhi davanti a questa paradisiaca visione. E’ talmente bello che sembra un centro tavola, l’avocado conferisce alla composizione una nota particolare. 🙂
    E’ una delizia cara Silva, mi piace tantissimo! Un pensierino per la Vigilia di Natale lo sto facendo ….
    un grande abbraccio e alzo sempre più l’asticella per la tua bravura!
    Affy

  2. E’ bellissimo, anch’io l’ho segnato, oltre che buono e’ di sicuro effetto visivo, sei bravissima, un bacione cara amica, buona giornata per domani, ❤ ❤ ❤

  3. Oh, yes! Such an elegant dish and how great that you can easily prepare it before your guests arrive. I would love to see their faces when you place this dish before each one. Very nice, Silva.

  4. Pingback: Facile, senza fuochi, senza stress: il cocktail di granchio | Silva Avanzi Rigobello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...