Lo stampo dei Grandi Magazzini Lafayette

“Confesso di essere una di quelle donne che fanno acquisti compulsivi, ma chi non lo è?”
Questa frase apre il VI Capitolo “Shopping a Saint Tropez” del mio libro e spiega una delle mie debolezze, della quale parlo anche nel IX, “Coppapasta e dintorni”.
Da un pezzo ormai, dai miei viaggi soprattutto all’estero, porto a casa stupendi accessori per la cucina, che mi sono resa conto in Italia arrivano con qualche anno di ritardo.
Per un certo periodo quindi sono in vantaggio rispetto alle amiche appassionate e abili in cucina nella presentazione dei miei piatti.
Per esempio, l’ultima volta che siamo stati a Parigi, un paio d’anni fa, ai Grandi Magazzini Lafayette, ho comprato oltre ad un’infinità di profumi, un servizio in melamina fumè per i pranzi freddi in terrazza (un giorno ve ne parlo più approfonditamente, promesso) e uno stampo in silicone di una bellezza e di uno chic, che non ti puoi sbagliare: è francese. È persino color bronzo cangiante!
Quest’anno l’ho usato per dare al mio tradizionale paté di fegato, che a Natale non manca mai tra gli antipasti, una forma e una guarnizione molto sofisticate.

20131228-100154.jpgNel Capitolo “A volte bisogna avere fegato” propongo tre varianti di paté di fegato di vitello, tutte molto valide e, diciamocelo, molto francesi.
Quest’anno anziché accompagnare la più tradizionale delle tre con la concassè di mele o con i fichi secchi, ho decorato questa specie di piccolo castello sulla Loira, in modo più creativo con la mostarda di Cremona, ma solo di ciliegie, con un risultato molto gradevole alla vista e altrettanto al palato.
Una specie di proposta fusion insomma!
Questa presentazione è stupenda anche sul tavolo da buffet dell’ultimo dell’anno e se non siete stati di recente a Parigi, be’ potete utilizzare uno stampo da budino di quelli scanalati e avere lo stesso un successo assicurato.
La ricetta del paté non occorre che ve la dia, vero? Tanto il mio libro c’è l’avete tutti, no?!

Annunci

7 thoughts on “Lo stampo dei Grandi Magazzini Lafayette

  1. Anch’io non mi faccio mai scappare il reparto utensili da cucina. Però quello di Lafayette sì… Anzi, non mi pare di averlo visto proprio… Forse ero troppo confusa da tutti quei profumi e quei vestiti in stile provenzano stupendi ma costosissimi… Per non parlare della fantastica architettura dei Grandi Magazzini, che poi chiamarli così è anche abbastanza riduttivo.
    Tornando agli utensili io adoro quelli per i dolci in silicone che poi si possono usare anche per le mousse salate per cui mi piace moltissimo l’albero sullo sfondo. Invece per quanto riguarda il tuo paté sembra davvero un bel castello 😉
    Mchan

    • Alle Galeries Lafayette di Boulevard Haussmann, più precisamente al Lafayette Maison, il reparto casalinghi si trova al piano inferiore e se vai a Parigi ti consiglio di non lasciartelo scappare! Nei prossimi giorni ti dico tutto anche dell’abete all’altro capo del tavolo…

      • Grazie. Ma a Parigi ci sono stata già 2volte e non credo di tornarci tanto presto. Spero che il prossimo viaggio sia Londra.
        Comunque il negozio era lo stesso dove sono stata io. Solo che il reparto casalinghi proprio non lo ricordo…
        Mchan

  2. Anch’io quando viaggio amo portare a casa oggetti per la casa. A Parigi, mi par di ricordare vicino alle Halles,c’è un negozio dove trovi di tutto: stampi , stampini, pentole, attrezzi ……sembra una ferramenta ma lì puoi trovare quello che cerchi ma soprattutto ciò che non cerchi

  3. Quella è un’autentica scultura! Elegante e ricca di contenuto … anche l’alberello fa bella mostra però. 😉
    Lo shopping compulsivo, ahimè, ogni tanto vince su ogni mia ritrosia ma debbo dire che alla fine me la cavo con acquisti “intelligenti” e questi accessori per la cucina sicuramente lo sono. Ogni ricetta abbellita con il giusto piatto, con lo stampino adeguato … prende punti!
    Complimenti quindi oltre che per la “bontà” anche per la presentazione. Dieci e lode.
    Abbraccio super 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...