A proposito di polpette

In ogni blog di cucina, che io ricordi, si è parlato almeno una volta di polpette.
Possono essere ricette della memoria, ricette che molti chiamano “vuota frigo”, oppure ricette creative, sfiziose, a base di carne, pesce, verdure, pane, formaggi. Insomma lo sapete anche voi: ciascuno ha un suo segreto per la polpetta perfetta.
Io ho sempre considerato perfette quelle della mia mamma, quelle che ho postato il 20 gennaio, ma naturalmente ho condiviso anche molti altri tentativi e imitazioni e alcune innovazioni, anche a base di pesce.
Queste, di salmone e zucchine sono nuove, proprio le ultime che ho cucinato, in ordine di tempo e sono insolite e molto appetitose.

20141022-011653.jpgSi liberano dalla pelle e da eventuali lische 400 gr di salmone e si spezzettano in una ciotola.
Si aggiungono 200 gr di patate bollite schiacciate con la forchetta, 200 gr di zucchine affettate sottilissime, 100 gr di pancarrè fresco frullato, 1 uovo, 1 cipollotto tritato oppure 1-2 scalogni, la buccia di 1 arancia, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, 1 cucchiaino di aneto o finocchietto selvatico, 2 cucchiai di burro fuso, 1 cucchiaio di maizena, sale e pepe.
Si mescola con una spatola o con un cucchiaio di legno e quando il composto è ben amalgamato si formano delle polpette schiacciate che si passano nella farina e poi si fanno rosolare nel burro, oppure si cuociono in forno a 180 gradi finché non si è formata una bella crosticina dorata.

Naturalmente si servono con un’insalatina e una cucchiaiata di salsa tartara. Io le trovo proprio eccellenti, adesso ditemi voi se vi sono piaciute.

Annunci

36 thoughts on “A proposito di polpette

    • Hai la grande fortuna che le tue piccole mangiano il pesce! Bravissima tu che le hai abituate ad assaggiare tutto.
      Io in realtà ho usato i tranci, solo perché li avevo comprati per farli ai ferri con le zucchine pure alla piastra, ma poi mi è venuta un po’ di malinconia e li ho trasformati in polpette! Ed è stata tutta un’altra musica! Va benissimo comunque anche il filetto, tanto è da sminuzzare prima di unirlo agli altri ingredienti.

  1. Sono da fare, che buone, adoro il salmone, baci cara, stasera esco qua fa un freddo, vado a comprare il cappottino nuovo al mio cagnolino, lui pero’ non e’ molto convinto, 😀

  2. Questo piatto mi ricorda la Norvegia dove ho mangiato delle polpette simili,forse senza zucchine e servite con una salsa a base di panna acida,cetrioli ed aneto e contorno di insalata di cavolo cappuccio, mi pare però che le tue siano molto più raffinate e più vicine al nostro gusto mediterraneo!
    Grazie per le tue fantastiche ricette!

  3. L’aspetto è davvero ottimo, proverò di sicuro a farle, sperando in un risultato come il tuo! complimenti per il blog, è davvero curato, bello ed interessante! un bacio

    • Ti ringrazio di cuore. Vengo a curiosare anch’io nel tuo blog.
      Queste polpette si possono assemblare senza troppa cura perché le zucchine non si amalgameranno mai alla perfezione, data la loro consistenza, quindi ti verranno bene di sicuro!

  4. buone queste polepette,con il salmone mai fatte, mi sto abituando a mangiare quelle di verdure con mia figlia che è fissata con il mangiar sano, le fa di melenzane,e poi le fa con i ceci frullato o con le lenticchie ma sempre al forno…un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...