Oggi a pranzo toast con Brie e pere

Magari oggi è uno di quei giorni che ci si è trattenuti a lavorare, a chiacchierare, a fare jogging, a perdere tempo (e guadagnarci in serenità) col nostro hobby preferito. Un giorno insomma in cui non si ha voglia o tempo di cucinare un pasto tradizionale, uno di quei giorni che fanno pensare di cavarsela mangiando un panino, un toast, un tramezzino.
Mangiare un panino non vuol certo dire venire meno alla propria fantasia in cucina, alla gioia di assemblare ingredienti saporiti, al desiderio di gratificazione anche senza stare ore ai fornelli. Anzi, a volte ci vuole più impegno a farcire con gusto e fantasia, bilanciando i sapori, due fette di pane che non preparare un arrosto con le patate.
Ammetto senza pudore che per me nulla eguaglia una rosetta con la mortadella di Bologna o una ciabattina con la soppressa, ma dovendo tenere alto il nome che come blogger di cucina mi sto conquistando, condivido oggi con voi una raffinatezza senza pari.

20140123-115840.jpgPartiamo dal pane. Occorrono due fette di pane multicereali arricchito di semi misti (di zucca e di girasole e mirtilli rossi disidratati). Voi che siete bravissime ve lo farete di sicuro da sole…
Si lava con cura una pera kaiser e la si affetta sottile con la mandolina.
Si fa spumeggiare un’abbondante noce di burro in una padella, si aggiungono le fettine di pera, si salano, si pepano, si sfumano col Marsala, si girano una volta con una paletta e si fanno leggermente caramellare anche sull’altro lato.
Si affetta del formaggio Brie (a me piace anche il Camembert per la verità) e si appoggia su una fetta di pane imburrata e spalmata di senape di Digione piccante mescolata con un cucchiaino di miele, si completa con alcune fettine di pera e si copre con l’altra fetta di pane.
Si fa tostare leggermente e bon appétit!

I più golosi o fantasiosi, di quello che per me è un pranzo potranno farne uno spuntino sfizioso o dei mini tramezzini da servire a triangolo con l’aperitivo.

Annunci

28 thoughts on “Oggi a pranzo toast con Brie e pere

  1. Decisamente d’accordo con le amiche blogger per la rosetta con la mortadella, ma, per sperimentare qualcosa di nuovo, mi sembra ottimo anche questo tuo panino. 🙂
    Ciao e a presto.

  2. Nuuuuu … altro che panino (come intendo io “veloce” o “riduttivo di un pranzo”) qui è uscita un’altra ricettina. E il formaggio con le pere m’intriga sempre.
    E’ un bellissimo panino, la foto lo dimostra però anche il panino con la mortadella o la ciabattina con la soppressa … ne vogliamo parlare? 😉
    un abbraccio caldo 😉

  3. Molto sfizioso e decisamente in contro tendenza rispetto ai classici panini (mortadella o no e per quanto appetibili, restano sempre un po’ troppo asciutti).
    Questo ispira sia come toast sia come portata per una cena veloce con amici, ma anche da soli sono sicuro che ci potrebbe scappare una lacrimuccia di emozione.
    Ottima l’idea di impiegare il pane con i semi che danno quel tocco di croccante che completa.
    Magari aggiungendo anche una leggera spolverata di noci tritate.
    Complimenti e… “le allegre foodbloggers” potrebbero anche valutare una mia collaborazione (^___^)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...