Zuppa di patate al tartufo

Quando cambia la stagione, ho sempre qualche difficoltà ad adattarmi all’esigenza di modificare il menù di famiglia.
In genere il passaggio avviene gradualmente e spesso, data l’incertezza del tempo che ci sballotta di qua e di là della linea di demarcazione fra due stagioni, come in questo periodo per esempio, fatico ad abbandonare definitivamente i piatti che si considerano più adatti all’inverno anziché alla primavera.
Qualche sera infatti, adesso che fa più fresco in casa che fuori, mangiamo ancora volentieri una ciotola di zuppa di patate arricchita dagli ultimi tartufi conservati in freezer dall’anno scorso.

20150427-192848.jpg
Affetto una grossa cipolla bianca carnosa e la faccio stufare nella pentola a pressione a fuoco dolcissimo con 2 cucchiai di olio.
Se occorre aggiungo qualche cucchiaiata d’acqua.
Salo appena e quando è trasparente e bella consumata aggiungo 70 gr di prosciutto (meglio se di “gambuccio” di Parma) a cubetti, le foglie di 1 rametto di rosmarino, 800 gr di patate sbucciate e affettate e circa 1 litro di brodo.
Chiudo il coperchio e dal fischio lascio cuocere per mezz’ora.
Una volta fatta sfiatare e aperta la pentola a pressione, aggiusto di sale e aggiungo una bustina di zafferano e una grattugiata di tartufo.
Frullo col minipimer a immersione e profumo di pepe nero macinato al momento.
Servo nelle ciotole o nei piatti fondi e affetto sopra, generosamente se si può e se vi piace, ancora un po’ di tartufo che, come quasi tutti sanno ormai, ho praticamente sempre nel freezer (come le code di gambero, fonte di ispirazione anche per molti di voi).

Non aggiungo parmigiano grattugiato, ma è una scelta personale.

Annunci

42 thoughts on “Zuppa di patate al tartufo

  1. Che raffinatezza! La prima parte della ricetta mi ha riportato alle narici il profumo dello stufato di patate e gambetto di prosciutto che faceva mia nonna. Con le aggiunte successive è diventato un piatto borghese, senza dubbio buonissimo!

    • Grazie Bea. Io invece cucino spesso zuppe e vellutate di patate con grande soddisfazione. Ne faccio una versione dal sapore affumicato che cucinerò magari nei prossimi giorni così la posto: è interessante anche quella, un po’ meno chic, ma squisita.
      Buon pranzo cara.

  2. Ecco … provvederò a custodire il tartufo come faccio già con le code di gambero, grazie per i consigli dolce Musa ispiratrice! 😉
    Questa zuppetta di patate porta via le ultime bizze di stagione per lasciar posto ai primi caldi, l’accolgo con piacere visto il mio amore – come Bea – per le patate e per il tartufo! 😀
    Ti abbraccio Silva
    Affy

    • Be’, sentirai che ghiotto connubio! Questa zuppa è un po’ come la pasta e fagioli: si può gustare anche appena tiepida. Naturalmente l’aggiunta del tartufo è un goloso up grade, ma non è fondamentale. Garantisco che il gambuccio e il fondo di cipolle consumate con pazienza sono sufficiente a renderla squisita.
      Sai, vero che mi dai grande soddisfazione quando ascolti i miei suggerimenti… Felice giornata Affy cara.

    • Peccato, perché il tartufo dà un profumo molto chic alla zuppa. Comunque, come dicevo a Bea, sostituendo il prosciutto crudo con il bacon la minestra acquista un sapore leggermente affumicato molto gradevole. Magari prova così.
      Grazie Manu, sono molto orgogliosa del posto che ho fra i “veri” libri di cucina della tua mensola!
      Buon pomeriggio, cara.

  3. Il tartufo l’ho mangiato raramente, non ne ricordo quasi neanche il sapore (mi ricordo vagamente la puzza del gas) ..
    Il tuo piatto sembra decisamente gustoso, fortunato chi l’ha potuto gustare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...