Paccheri ai tre sapori

E i tre sapori sono: tonno, melanzane e pomodoro, che insieme stanno benissimo.
È un abbinamento che ho già più volte sperimentato e di cui abbiamo anche parlato lo scorso 21 ottobre. Stavolta però il tonno è in scatola.
Questa ricetta all’inizio potrebbe far pensare ad una derivazione della solita, squisita, sfruttata Pasta alla Norma, rivista e arricchita, perché in cucina io tolgo, aggiungo, modifico e completo, lo sapete, ma è decisamente differente.
Ho usato i paccheri perché per me significano vacanza, estate, sud assolato, voglia di sapori intensi, nonostante questa infame stagione che ci sta assillando. Come cantava Fred Bongusto? E la chiamano estate…

20140731-005433.jpgIn una padella bella larga faccio imbiondire con l’olio, 2 spicchi d’aglio. Li tolgo appena prendono colore e friggo 2 melanzane, quelle lunghe, a dadini.
Le scolo e le salo.
Pulisco la padella con la carta Scottex e faccio appassire 2 pomodori ramati sbucciati, privati dei semi e tagliati a cubetti in poco olio fresco, salo, insaporisco con una macinata di pepe e quando il sugo si è un po’ ristretto aggiungo 2 scatolette di tonno sott’olio sgocciolato.
Lo faccio insaporire e dopo qualche minuto unisco le melanzane, fritte in precedenza, per farle scaldare.
Nel frattempo ovviamente ho fatto lessare i paccheri. Li scolo al dente e li verso nella padella.
Aggiungo 1-2 cucchiaiate di acqua di cottura della pasta e amalgamo bene a fuoco vivace.
Servo spolverizzando i piatti con il prezzemolo tritato.

Avete visto? Con la pasta alla Norma non c’entra niente e in fondo nemmeno con la ricetta delle penne a cui accennavo all’inizio, ma è veloce e piuttosto appetitosa.

Annunci

24 thoughts on “Paccheri ai tre sapori

  1. Da fare assolutamente, 😀 mia figlia adora i paccheri, con questi ingredienti sono sicura che le piaceranno, aspetto che arriva dal mare e me la coccolo cosi’, baci cara, finalmente sole speriamo!! 😉

    • Soprattutto speriamo che duri! Ieri c’è stato un nubifragio che ha allagato molte strade del centro e faceva proprio paura dall’intensità del vento e della pioggia!
      Tonno (fresco o in scatola a seconda delle preparazioni), pomodori e melanzane per me sono una bella combinazione. I paccheri danno poi al piatto un sapore tipico del Sud che mi fa venire in mente il sole e il mare.

      • E’ a Genova dal fidanzato, 😀 ma con gli amici girano parecchio, adesso c’e’ bel tempo, speriamo!! Ci credo che tua figlia preferisca l’Irlanda, e’ stupenda 🙂 baci cara, ❤

  2. Il tonno in scatola è il grande alleato degli universitari e l’ho sfruttato in tutti i modi, come però qualcuno ti ha già scritto anch’io lo mischiavo e lo mischio soprattutto con le zucchine. Non vedo l’ora di tornare in Italia e provarlo con le melanzane!

    • È vero. Angiola di Piatti coi tacchi, mi ha suggerito le zucchine che utilizzo spesso con i gamberi perché hanno entrambi sapori più delicati. Trovo le melanzane, col loro gusto deciso più adatte al tonno. Quando le provi mi darai ragione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...