Variante al forno delle polpette di granchio

Le polpette di granchio sono senza dubbio uno dei miei piatti preferiti, primo perché sono, appunto, polpette e le polpette sono il cibo degli dei, secondo perché l’ingrediente principale è la polpa di granchio, quella in scatola, d’accordo, ma si tratta pur sempre di uno dei miei adorati crostacei.
I granchi che mangio più di frequente, oltre appunto al granchio reale Chatka in scatola, sono le granseole o i granciporri (solo al ristorante) e le zampe di granchio dell’Alasca, che acquisto ovviamente surgelate e sono squisite anche se un po’ brigose al momento di recuperare la polpa, che va intinta in una ciotolina di burro all’aglio che è una sinfonia di puro gusto e colesterolo.
Il risultato finale però vale la fatica e il sacrificio!
Tornando alle polpette di granchio, vi do oggi una interessante variante della ricetta originale e poi lascio a voi scegliere se friggerle comunque come normali polpette o cucinarle al forno, che è un modo molto più sofisticato di prepararle e offrirle.

20140720-140455.jpg
Si miscelano in una ciotola 450 gr di polpa di granchio sgocciolata con 1 uovo, 2 fette di pancarrè frullate, 2 cucchiai di ricotta (o Philadelphia), il succo di 1/2 limone, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 2 cucchiaini di salsa Worcester, qualche goccia di Tabasco (o 1 pizzico di peperoncino in polvere) e 1 generosa macinata di pepe nero.
Si mescola con cura e a questo punto o si formano delle polpette leggermente schiacciate (che si friggono poche alla volta nell’olio facendole dorare su entrambi i lati e si servono con la Salsa Tartara) oppure si riempiono i soliti stampini da muffin imburrati e infarinati e si infornano a 200 gradi per 10-12 minuti.
Sono pronte quando la superficie è bella dorata.

Si servono come antipasto ma diventano un piatto unico con vicino magari una piccola insalata di capesante e agrumi… ma di questa parliamo un’altra volta.

Annunci

24 thoughts on “Variante al forno delle polpette di granchio

  1. Ma sai che qui si trovano le scatolette di polpa di granchio? posso provare!! evvai!! un’altra variazione al menù! grazie alla mia chef di fiducia! 🙂 a presto! Ancora una volta, grazie!

  2. Queste polpette mi sembrano davvero ottime.
    Quanto alla polpa di granchio in scatola non so che dire, qualche anno (molti) fa l’ho provata e faceva davvero schifo.
    Forse ho sbagliato marca…
    Devo riprovare assolutamente. 🙂

  3. viva le polpette!!!! ma con la polpa di granchio non le avevo mai fatte! con il pesce anche col salmone ma queste sono assolutamente da provare, piacerebbero anche ai miei figli, sicuramente!

  4. Silva, mi credi se ti dico che ho comprato la polpa di granchio e stavo pensando come utilizzarla, ma io ti adoro, grazie!!! Le faccio al forno, domani, e le metto negli stampini dei muffin come suggerisci tu, tvb, cosa dire, leggi anche nel pensiero, 😀

  5. Just last night, at dinner, a friend asked if I knew of any good recipes for crab cakes. I think your recipe for polpette will please her very much, Silva. I cannot wait to show it to her. Thank you.

  6. Che delizia… Mi piace molto la polpa di granchio ma non l’ho mai trovata in scatola, solamente surgelata e già preparata, e l’esselunga non c’è dalle mie parti… 😦
    Mchan

  7. La tua ricetta giunge a proposito! Da anni sogno di mangiare quei granchi giganti che si vedono solo nei film. Presto sarà possibile, tra qualche mese partirò per l’Argentina e ……. mi farò del bene, intanto adotto la tua preparazione che mi fa gola!
    Besos
    Sally

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...