Camembert al forno

Una delle tante cose deliziose che abbiamo assaggiato in Francia è il Camembert passato al forno, che così libera tutto il suo aroma cremoso. Ce l’hanno proposto in attesa della portata principale, a Deauville, accompagnato da un calice di fresco Pommeau, veramente piacevole.
Propongo oggi questa ricetta tipicamente francese, perché è l’anniversario della Presa della Bastiglia, dunque: “Allons enfants de la Patrie, le jour de gloire est arrivé!”

20140702-222832.jpg
Quello che occorre è solo una forma di Camembert di circa 250 gr e da qui in poi è tutto facile.
Si estrae il formaggio dalla tipica scatolina di legno di pioppo, si elimina la carta, si pratica un taglio a croce al centro della forma e si rimette nella sua scatola, ma senza coperchio.
Si inforna a 180° per 5 minuti.
Si serve subito (tirando verso l’esterno le quattro punte create dal taglio), irrorato di olio al rosmarino e accompagnato da crostoni di pane all’aglio tagliati a bastoncini, da intingere al centro del formaggio.

Si tratta di un divertente amuse bouche conviviale da gustare, in attesa per esempio di un fantastico filetto, solo con persone con cui si è in confidenza, per via dei crostoni all’aglio…

Annunci

9 thoughts on “Camembert al forno

  1. Pingback: Camembert “au four” per stupire | Silva Avanzi Rigobello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...