Insalata di mele fritte e bacon

Non è un mistero che pranzare con un’insalata per me equivale ad un banchetto. Adoro le insalate. E i panini.
Approfitto di questi giorni in cui sono autorizzata a cucinare senza troppo impegno per dare libero sfogo alla mia fantasia e sbizzarrirmi nella preparazione di piatti veloci e saporiti che gusto con grandissima soddisfazione, nonostante la sciatalgia che mi tormenta.

20140629-013546.jpgFaccio soffriggere in una padella 70 gr di bacon a cubetti con un cucchiaio di olio.
Quando è dorato e croccante aggiungo 1 mela con la buccia, privata del torsolo e tagliata a pezzi, che rigiro con delicatezza un paio di volte perché si insaporiscano senza rompersi.
Preparo il condimento che aggiunge un tocco da veri gourmet al piatto: scaldo in un pentolino 150 ml di panna con 1 cucchiaio di aceto di mele e dentro faccio sciogliere a fuoco dolcissimo 50 gr di gorgonzola piccante tagliato a pezzettini. Ottengo una salsa liscia e omogenea.
Spezzetto con le mani un bel cespo si lattuga romana, lavata e scolata, la condisco con sale, pepe, olio e succo di limone (citronette).
La divido nei piatti, sopra sistemo le mele calde con la pancetta e verso su tutto la salsa al gorgonzola.

Queste dosi sono per 2/4 persone. Dipende da diversi fattori personali, quali l’appetito, la gola, i buoni propositi…
Questa insalata si può perfino servire come antipasto facendo poi seguire una pasta al forno o una grigliata di carne. O no?!

Annunci

23 thoughts on “Insalata di mele fritte e bacon

  1. Silva, dimentica la sciatalgia e assapora questa meravigliosa insalata!
    A proposito di insalate, per la mia estate a tavola continuo a preparare le tue insalate di riso, ricordi le ricette che hai postato l’ anno scorso, stupende!

  2. Silva cara, questa insalata è semplicemente sontuosa! Pancetta, panna e gorgonzola…….accidenti se è saporita! Ma le calorie? E io che cerco di usare lo yogurt magro per le insalate che preparo, non posso certo competere con la tua!!!!!
    Ah, dimenticavo, abbiamo in comune anche la sciatalgia : Che dici, sarà la nostra età postadolescenziale? 🙂

    • Ohi ohi Lella, lo sai vero che rifiuto questa motivazione per i miei disagi… ridendo do la colpa all’inquinamento e dico che dato che vent’anni fa il tasso non era così alto, sicuramente dipende da quello!
      Non faccio mai il conto delle calorie, altrimenti…

  3. Quasi quasi mi faccio solo un’insalatina. Quante volte avrò detto questa frase? La mia insalatina era proprio “ina ina” mai mi sarei sognata di soffriggere il bacon e poi anche la mela. Poi una mattina leggendo il tuo post resto folgorata dall’idea e penso che anche un’insalatina possa essere nobilitata al pari delle altre ricette e diventare così una grande insalata.
    Quest’insalata la vedrei bene soprattutto vicino alla grigliata e penso che lascerebbe di stucco parecchi commensali.
    E chiamarla insalata è riduttivo bisognerà trovarle un nome più consono alla sua golosità. 😉
    Sempre brava a deliziarci 🙂
    un abbraccione
    Affy

    • Dicesi insalata un piatto di verdure crude che si mangiano condite con olio, aceto (o limone) e sale…
      Ma no, dai, per me un’insalata è un insieme di ingredienti sfiziosi e saporiti che insieme stanno benissimo nonostante alcuni pregiudizi iniziali!
      Hai ragione, sai Affy, sapessi quante volte le mie “insalate”, che siano sostituti del sorbetto, golosi piatti unici o semplici contorni, hanno stupito e deliziato i miei commensali!
      Buona serata cara, keep in touch, che abbiamo ancora un sacco di cose da scambiarci.

  4. Che buona questa insalata che ci proponi Silva, la provo, io le adoro, mi dispiace per la tua sciatalgia ma del resto come si fa a star bene, cambia temperatura da un giorno all’altro, io ho male una spalla, te lo dico cosi’ ci facciamo compagnia, :D, baciotti cara, buon venerdi’! Laura.

    • Oh Laura, grazie, sto già meglio oggi, spero che per la tua spalla sia lo stesso. Sai cosa mi è successo qualche minuto fa? Cercavo altre cose su Google e ho trovato una tua foto e un post vecchissimi: del 27 dicembre 2011! È quella dove tuo marito ti sta baciando teneramente. Lui si intravvede appena ma ho conosciuto anche Willy e ho visto una tavola apparecchiata per Natale e mi sembra che la nostra amicizia, un po’ “striminzita”, si sia arricchita con questi nuovi particolari! Sono proprio felice.

      • Ma quanto sei dolce, Silva, io vorrei essere un po’ striminzita (nel senso di “magra”), 😀 l’amicizia invece, come dici tu, va arricchita, sono contenta che sei riuscita a vedere le foto, non me le ricordavo! La mia spalla va meglio, sono andata in giro in moto, penso sia per quello che ho tutti questi doloretti, non ho piu’ l’eta’ per certe cose, 😀 baciotti cara, tvb!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...