Cinnamon Rolls? Oh yes!

AVVERTENZA: CONSIGLIO A CHI NON AMA LA CANNELLA DI ASTENERSI DAL LEGGERE QUESTA RICETTA.

Molti anni fa avevamo un appartamentino in Multiproprietà al lago di Carezza.
Quando non ci siamo più andati perché erano cambiate le esigenze della famiglia, siamo entrati nel circuito dello scambio delle abitazioni, quindi per qualche anno abbiamo avuto la possibilità di permutare la nostra settimana di gennaio in montagna con una settimana in qualunque altra località in Europa e Oltreoceano nel periodo che si poteva di volta in volta concordare.
Con questo sistema siamo stati in Francia, in Florida, in Nevada e in California ed è stata una bellissima esperienza vivere all’estero, ma come gli indigeni!
Ricordo certe prime colazioni a nord di San Diego…
Anzi non l’ho proprio più dimenticate e adesso vi do la ricetta dei Cinnamon Rolls (rotoli alla cannella) che vi assicuro sembrano quelli mangiati da Neiman’s e al Daily News Café.

Si fanno intiepidire 125 ml di latte e si aggiungono 60 gr di zucchero semolato, 1 cucchiaino di sale e 1 bustina di lievito di birra secco, 1 uovo leggermente sbattuto, 1 piccola patata lessa ben schiacciata e 100 gr di farina.
Si mescola energicamente e si fa riposare 10 minuti.
Si fondono 80 gr di burro, si uniscono al composto e poco alla volta si aggiungono altri 250 gr di farina setacciata, senza fare grumi.
L’impasto deve risultare morbido ma non colloso. Lo si lavora per qualche minuto con le mani, si fa una palla, si copre con un canovaccio e si lascia lievitare al caldo in una ciotola unta.
Dopo 1/2 ora si riprende la pasta e la si stende con il mattarello in un rettangolo di 1/2 cm di spessore, si spennella con altri 60 gr di burro fuso e si cosparge con 80 gr di zucchero di canna mescolato con 1 cucchiaio raso di cannella. Si arrotola su se stessa e si taglia a fette alte circa 2,5 cm. Si dovrebbero ottenere 12 “girelle”, che si fanno lievitare, coperte, ancora mezz’ora in una teglia foderata di carta forno imburrata.

20140603-012711.jpgSi infornano poi a 180 gradi per 30 minuti circa.
Una volta sfornati si lasciano intiepidire e si servono sormontati da una pallina di ricotta montata con pochissimo zucchero su cui si fa sgocciolare una cucchiaiata di caramello (lo stesso del crème caramel).

19 thoughts on “Cinnamon Rolls? Oh yes!

  1. Ho letto Cannello e ho aperto subito il tuo articolo: bevo anche il caffè con la cannella, è la mia droga!!
    Oggi fa troppo caldo, 35 gradi e non riesco proprio ad accendere il forno, ma la voglia di assaggiarli è troppa. Quindi preparo la pasta e li inforno stasera, così sono pronti per domani mattina a colazione ! Non vedo l’ora, domani ti saprò dire!!! Buon Lunedi Silvia!!

  2. ho proposto anche io sai a mio marito di viaggiare scambiando case…credo si apprezzi meglio l’estero lontano dai circuiti degli albergoni e ristoranti per turisti!
    adoro la cannella e non posso non amare i cinnamon rolls

    • Sai Silvia, non l’avrei mai fatto con la mia “vera” casa, ma in questo modo ho davvero fatto esperienze straordinarie che hanno insegnato molto a noi e ai nostri figli. Ho adorato soprattutto fare la spesa nei Supermercati e nei Farmers Market!
      Questa ricetta dei cinnamon rolls è della mia amica Texana, che mi ha insegnato a fare anche il Banana bread.

  3. Ciao Silva, grazie della splendida ricetta! Io ho visto prima la foto del risultato finale e poi sono venuta a leggere la ricetta…fantastica! La pallina di ricotta fa parte della ricetta originale o è qualcosa che hai proposto tu? Trovo che sia un abbinamento davvero ben riuscito! Laura

  4. Ho letto tutto d’un fiato … amo troppo la cannella! 🙂
    Il profumo mentre leggevo l’ho chiaramente avvertito, netto ed inebriante, La ricetta è superba, golosa da morire e non ti nego che una girella la morderei proprio volentieri. Mi piace molto sperimentare ricette di altri paesi e trovo divertente l’idea della pallina di ricotta lasciata scivolare con quel tuo tipico savoir faire.
    Un dolce che almeno una volta bisogna provare! 😉
    Grazie Silva, sempre un abbraccio
    Affy

    • Come dicevo ad un’altra amica, l’aggiunta della ricotta è una mia iniziativa che ha reso i Cinnamon Rolls, così tipicamente yankee, una sorta di piatto fusion!
      Ricambio gli abbracci con affetto e trasporto, felice serata.

  5. Ho visto prima l’effetto finale, Silva, che tentatrice, voglio provare anche se fa caldo, aspetto la fine della settimana, qua da pioggia, altrimenti provo lo stesso, 😀 adoro la cannella e mia figlia che arriva dal mare si trovera’ una delizia, quella pallina ci sta troppo bene, sei bravissima!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...